TOUR CLASSICO DEI CAMPI FLEGREI

Durata del Tour 7/8 ore
Tour privato minimo 2 pax
DESCRIZIONE :
Luogo di partenza da stabilire: (Hotel-Stazione-Porto-Aeroporto-ecc.)

Appuntamento con i signori partecipanti orario da stabilire, sistemazione in Auto o mini van.

Il tour inizia percorrendo un tratto di strada della costa dei Campi flegrei situato difronte alle isole di Capri, Ischia e Procida. La prima visita viene fatta al Museo archeologico dei Campi Flegrei che si trova all’interno del Castello aragonese di Baia e si affaccia sul golfo di Pozzuoli incastonato in una cornice paesaggistica di notevole bellezza.

Al termine della visita si proseguirà in auto fino a raggiungere e visitare le terme di Baia. Lo straordinario parco archeologico sorge sul porto di Baia. Vi aspetta una passeggiata alla scoperta di antichi edifici imperiali e di spazi termali, abbracciati dal verde della macchia mediterranea e dall’azzurro intenso del mare che, oggi come allora, incorniciano questi antichi luoghi dell’otium patrizio.

CASTELLO ARAGONESE

Alla fine della visita del parco archeologico di Baia il tour proseguirà in auto tra paesaggi mozzafiato fino a raggiungere Bacoli e visitare la Piscina Mirabilis. L’imponenza della struttura – lunga m 70, larga 25,5 e alta m 15 – e la suggestione degli ambienti interni, ancora in perfetto stato di conservazione ne fanno uno dei monumenti più famosi e visitati sin dal ‘700. Al termine della visita si farà una pausa per il pranzo libero e si riprenderà il Tour con la visita degli scavi di Cuma

PISCINA MIRABILIS

Il Parco Archeologico di Cuma nasce nel 1927 nel corso delle grandi campagne di scavo, eseguite nei primi decenni del ‘900 sotto la direzione di A. Maiuri.

L’area attualmente visitabile è costituita dall’acropoli, che racchiude l’Antro della Sibilla alle pendici della collina, poi salendo sulla rocca la Torre Bizantina con il Belvedere, la Terrazza Inferiore, tradizionalmente denominata Tempio di Apollo, e la Terrazza Superiore sulla sommità del Monte di Cuma, denominata Tempio di Giove.

TERME DI BAIA

Ormai siamo quasi giunti al termine del nostro Tour ma dobbiamo ancora visitare L’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli e per farlo dobbiamo attraversare l’Arco Felice Vecchio (un tempo unica strada per raggiungere Cuma) e percorrere un tratto dell’antica strada romana ancora intatta così come fu costruita. Sosta obbligatoria sarà il belvedere del lago D’Averno per una foto ricordo.

L’Anfiteatro Flavio è terzo per dimensioni dopo il Colosseo e quello di Capua. Al momento è possibile visitare solo la parte interna.

Di notevole importanza è la vicenda che si narra riguardo al martirio di San Gennaro. Dopo essere stato sottoposto ad altri tormenti, San Gennaro ed i suoi seguaci sono dati in pasto ad un branco famelico di orsi e di leoni. Le belve, anziché assalirlo, si acquietano subito e vanno a leccare i piedi del Santo (che, dopo questo vano tentativo di dargli la morte, sarà poi decapitato).

ANFITEATRO FLAVIO
FINE TOUR
QUOTA A PERSONA  € 130

La quota comprende:

Trasferimenti  con auto e autista privato

Ingresso ai musei come da programma

CONSIGLI UTILI

si consiglia di indossare scarpe da trekking o almeno scarpe comode per percorsi disconnessi.

si consiglia di essere vestiti a cipolla e di portare con se solo cose indispensabili

LA QUOTA NON COMPRENDE

Il servizio guida

Il pranzo

Le mance

Tutto ciò non menzionato nella voce la quota comprende 

Inviaci una mail